Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2021

La resistibile soglia del male

È una importante rivelazione quella contenuta in una pagina del romanzo Il Maestro e Margherita , straordinaria e intricante " sinfonia " letteraria di Michail Bulgakov. La pagina è quella in cui, nel dialogo tra Woland ( Satana ) e Margherita , veniamo a sapere che Satana (Woland), il quale " vuole costantemente il male ma opera anche il bene ", e riesce addirittura a venire in aiuto delle persone, a punire i malvagi e gli arroganti, a riconosce la verità, e realizzare grandi azioni straordinarie, ha solo una soglia che non può mai attraversare : quella della pietà , della misericordia , della compassione . Da quella, si guarda bene, perché, egli teme, "talvolta essa s'insinua del tutto inattesa e insidiosa, nelle fessure più anguste" dell'io . E questo, per lui non deve accadere , non può accadere! Se si tratta di un atto di pietà, di compassione, Satana ( Woland ) deve dare a vedere di occuparsi d'altro . " Nemmeno per idea &qu