Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

Che significa essere vivi?

Forse occorrerebbe riconoscere, una buona volta, che non esiste un’arte del vivere che si possa imparare, né tanto meno insegnare.
L’ educazione e la formazione stessa, possono servire forse solo ad accompagnare per un tratto “fuori dai confini noti” (non è forse anche questo il senso di e-ducere ?) gli individui, in attesa che eventualmente “accada” loro di intravvedere in parte la propria strada. E a tal fine offrire al massimo una sorta di “cassetta degli attrezzi”, utile durante un cammino non programmabile. Senza dimenticare, d’altra parte, l’insolubiledilemma insito in tutti i processi formativi ed educativi, i quali mentre dovrebbero far emergere l’unicità di ogni educando, non fanno altro che produrre uniformità. 
Figuriamoci, allora, se possiamo immaginare qualcosa comeun’arte del vivere, che si possa imparare o insegnare! Del resto, se dovessimo tener conto delle centinaia di migliaia di anni di “esperienza”, che l’homo sapiens ha alle spalle, dovremmo essere tutti specialisti n…