Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Se le religioni reimparassero a narrare

Sì, se le religioni re-imparassero la loro originaria - e peculiare - funzione di story teller, di narratrici di storie e di racconti di "fondazione", forse la storia del mondo oggi sarebbe diversa. Qualcuno ha scritto che non può esserci pace tra i popoli e tra le civiltà senza pace tra le religioni: le vicende recenti, a volte drammatiche, pur interpretabili in parte con processi di adulterazione delle religioni stesse, sembrano in realtà, confermare quella tesi. E allora, sì, se le religioni fossero capaci di riprendere il loro compito originario, forse il destino del mondo globalizzato potrebbe essere diverso, forse potrebbe ridursi in parte il potenziale di violenza che avvelena i rapporti umani. Ogni cultura umana, da quelle più antiche ad altre più recenti, affonda le sue radici in alcuni racconti sulle origini del mondo e sull'esistenza umana che ne illuminano il senso e la direzione. E, in genere, quei racconti sono stati sempre elaborati nei luoghi di culto, com…