Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Itaca o il viaggio? Scegliere nel tempo della velocità

Non vi affrettate, gentili lettrici e lettori, a rispondere subito: Itaca e il viaggio! Perché ciò che sembra facilmente assemblabile in un "pacchetto" turistico non lo è, quasi mai, quando urgono le questioni importanti della vita. Certe volte, come "recitava" Kavafis, bisogna "scegliere" il viaggio, e accontentarsi di esso, godendone, sopportandone anche i timori, pur senza smettere di "avere in mente Itaca". Certe volte bisogna decidersi, adesso, per nuove "piccole" possibilità di diventare umani, senza attardarsi a pretendere tutto insieme. Certe volte bisogna accettare anche di "fare" la verità un pezzo per volta, o, se si è saggi, di farsi "condurre" da essa, giorno per giorno, piuttosto che pretendere di "contenerla" nella propria bisaccia. Perché, è vero, la vita, ogni giorno, ci ammonisce, inascoltata, che “la veritànon è sempre disponibile a essere usata; occorrono le buone maniere dell’anima per …