Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2014

Cambiare il mondo con i palloncini

Ci sono stati tempi in cui i "rivoluzionari" affascinavano, o erano guardati con sospetto e paura, oppure erano visti come degli idealisti o dei poveri illusi. Ma non rischiavano mai di annoiare, o di intristire, come tanti "nuovi rivoluzionari" di oggi. Il fatto è che, lo "spirito rivoluzionario", è stato sempre identificato sia con la capacità di immaginare e indicare la possibilità di un mondo diverso, sia con una maggiore acutezza nel "vedere" e riconoscere processi vitali e sociali di trasformazione "già" in atto, dal momento che, e i rivoluzionari di ogni tempo lo hanno sempre saputo, tutto si evolve e si trasforma continuamente davanti ai nostri occhi. Inoltre i rivoluzionari di ogni tempo, quelli, veramente, alla ricerca del cambiamento, erano consapevoli della necessità di cominciare a cambiare qualcosa, anche nella propria vita, per realizzarlo. Oggi, invece, nella nostra società avanzata, sembra diffondersi un altrotipo di l…